Concorso per la realizzazione del Villaggio Olimpico e Villaggio Media

Il progetto ha l'obiettivo prioritario di rispondere alle esigenze espresse dalle prescrizioni e linee guida del Comitato Olimpico internazionale relative al Villaggio Olimpico e a quelle del Comitato Organizzatore TOROC.

I criteri seguiti nella progettazione sono stati quelli di confrontarsi con il luogo, in quanto matrice imprescindibile sul piano urbanistico, storico ed ambientale, in cui si sarebbero incrociate le vite di atleti di tutto il mondo in un mix culturale ed etnico globale. E’ stata considerata inoltre, come elemento strategico, l'innovazione tecnologica dei sistemi costruttivi, intesa sia come risposta coerente alle esigenze economiche per accedere all'abitazione, sia come mezzo per realizzarle.

Le principali caratteristiche dell'intervento progettuale proposto sono:

  • la sostenibilità ambientale di tutto l'intervento, sia in fase di costruzione sia nell'arco di esercizio.
  • L'intero villaggio progettato come un quartiere "verde" con grandi quantità di aree piantumate che penetrano all'interno degli edifici creando giardini d'inverno fruibili nella stagione più fredda, realizzando un elemento di collegamento percettivo ed evocativo tra il "villaggio verde", la vicina collina e le montagne. Nell'ambito della sostenibilità ambientale dell'intero progetto si è previsto di irrigare le aree verdi con l'acqua meteorica recuperata.
  • La riqualificazione delle strutture mercatali storiche, che è stata progettata in modo da riabilitare gli spazi esistenti per insediarvi nuove destinazioni d’uso senza alterazioni delle strutture originarie, liberate unicamente dalle superfetazioni.
  • L'applicazione di sistemi costruttivi "a secco" per tutte le costruzioni, finalizzata al contenimento dei costi, alla rapidità e affidabilità della costruzione, al recupero e riciclaggio dei materiali da costruzione.
  • La caratterizzazione dell'intervento architettonico che, se coerente e coordinato sul piano urbanistico e tecnologico, si diversifica per quanto riguarda le soluzioni tipologiche e formali tra il villaggio Media, il recupero e all'interno degli stessi lotti del Villaggio Olimpico, offrendo una molteplice varietà di soluzioni ed aggregati con riconoscibilità diverse.
  • La ricerca di aggregazioni tipologiche abitative e distributive funzionali, finalizzate alla piena risposta delle norme CIO-CONI e al minimo carico economico e tecnico di riconversione postolimpica.
play  stop  back  fwd
Area ex "Mercati Generali" di Torino

2002
Torino, Italia

Logo-ArTech

Giancarlo Pavoni architetto - 10149 Torino Via Pianezza 13 - tel + fax 0039 011 5621501 - p. IVA 03909950010 - info@pavoniartechstudio.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per funzionamento e analisi del sito stesso. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy.