Edificio residenziale ecosostenibile

Concorso del Ministero Infrastrutture e Trasporti - Regione Piemonte: progetto 8° classificato e ammesso al finanziamento delle opere per il Comune di Orbassano (prov. di Torino) e per le Cooperative Di Vittorio e San Pancrazio di Torino – Area ex Autocentro - riqualificazione urbana e architettonica, sostenibilità ambientale, nuovi edifici sperimentali bioclimatici.
Il Contratto di Quartiere II del Comune di Orbassano ha come finalità la realizzazione di interventi edilizi in zone urbane caratterizzate da diffuso degrado socio-ambientale e la costruzione di edifici con diverse destinazioni, da realizzarsi con la partecipazione finanziaria dello Stato e delle Regioni in diversa misura.
Il programma è finalizzato ad incrementare la dotazione di infrastrutture di quartieri degradati con carenze di servizi dove è forte il disagio abitativo e occupazionale, in modo di favorire occupazione e integrazione sociale, adeguando e migliorando l’offerta abitativa pubblica mediante l’impiego di finanziamenti pubblici integrati da investimenti privati.
L’ambito proposto denominato “Ex Autocentro” si situa a sud del centro storico e ha un’estensione di circa 40.000 metri quadrati.
Gli aspetti sperimentali dell’intero programma si basano principalmente sulla sostenibilità ambientale, sulla razionalizzazione delle risorse e il controllo della qualità ambientale, funzionale e tecnologica dell’intervento in progetto, nell’ambito degli obbiettivi di sperimentazione previsti dal bando e in considerazione dell’intercettazione delle istanze sociali emerse dalle indagini sul territorio.

play  stop  back  fwd
Contratto di Quartiere II - Programma innovativo in ambito urbano

2007 - 2011
Orbassano (Torino), Italia

Logo-ArTech

Giancarlo Pavoni architetto - 10149 Torino Via Pianezza 13 - tel + fax 0039 011 5621501 - p. IVA 03909950010 - info@pavoniartechstudio.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per funzionamento e analisi del sito stesso. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy.