1995-2003,

attività di ricerca in collaborazione con AI Engineering srl per conto dell'Impresa Mattioda spa di Cuorgnè (TO), nell’ambito del programma di sperimentazione del C.E.R. (Ministero dei Lavori Pubblici), finanziato in base all’art.2 legge 457/78 (2° biennio), finalizzato alla definizione della qualità edilizia, della durabilità e della manutenibilità, in relazione alla costruzione di un edificio di edilizia residenziale a Gattico (Novara).

1994-1997,

attività di ricerca per conto dell'Impresa SICI-Maltauro di Vicenza, in qualità di responsabile scientifico nei confronti del C.E.R. (Ministero dei Lavori Pubblici) del programma di sperimentazione, finanziato in base all'art.2 lett. (f) legge 457/78, finalizzato alla definizione della durabilità e della manutenibilità, in relazione all'introduzione di sistemi costruttivi innovativi per la costruzione di un edificio di 40 alloggi a Mestre (Venezia).

1991-1995,

attività di ricerca e coordinamento per conto dell'ANIACAP (Associazione Nazionale Istituti Autonomi e Consorzi Case Popolari) per la programmazione e l'attuazione degli interventi sperimentali degli IACP nazionali, finanziati dal CER in base all'art.2 lett. (f) legge 457/78, riguardanti la qualità ambientale e tecnologica, la manutenibilità e la durabilità dei sistemi edificio-impianti.

1990-1994,

realizzazione dei Codici di Pratica degli interventi di sperimentazione relativi ai 14 edifici di e.r.p. in Lombardia e Veneto appartenenti al Programma di Sperimentazione in Edilizia Agevolata (art.4 legge 25-3-82 n.94) finanziato dal C.E.R.-Ministero dei Lavori Pubblici, per conto dell'ISPREDIL.

1990-1994,

ricerca sulla "Durabilità" degli interventi di sperimentazione relativi a 4 edifici di e.r.p. in Lombardia e Veneto appartenenti al Programma di Sperimentazione in Edilizia Agevolata (art. 4 legge 25-3-82 n.94) finanziato dal C.E.R.-Ministero dei Lavori Pubblici, per conto dell'ISPREDIL, in collaborazione con il Politecnico di Milano.

1991-1992,

attività tecniche e di consulenza per conto dello IACP della Provincia di Como concernenti il Programma di Sperimentazione in Edilizia Sovvenzionata relativo alla costruzione di 24 alloggi, finanziato dal CER in base all'art. 2 lett. f) legge 457/78.

1988-1992,

ricerca per la creazione della "Normativa spaziale tipologica per l'Edilizia Residenziale Pubblica", affidata dal C.E.R. (Comitato per l'Edilizia Residenziale) alla Regione Lombardia, nell'ambito della legge 5-8-78 n.457 art.3 lettera L, coordinata dal Consorzio Regionale tra gli IACP della Lombardia con il Politecnico di Milano.

1988-1989,

"Ricerca per l'elaborazione del repertorio tipologico e catalogo dei componenti (7.b2)" connessa con l'intervento relativo al "Programma di edilizia sperimentale sovvenzionata da realizzare ai sensi della legge 25-3-1982, Art. 4, nel Comune di Torino - zona P.E.E.P. E.27, lotto 1", per un importo di 35 miliardi circa, nell'ambito della Convenzione tra IACP di Torino, Comune di Torino e CIPER (Consorzio Italiano Progresso Edilizia Residenziale).

1987-1989,

"Ricerca sull'applicabilità di un metodo informatico di progettazione (7.b1)" connessa con l'intervento relativo al "Programma di edilizia sperimentale sovvenzionata da realizzare ai sensi della legge 25-3-1982, art. 4, nel Comune di Torino - zona P.E.E.P. E.27, lotto 1", per un importo di 35 miliardi circa, nell'ambito della Convenzione tra IACP di Torino, Comune di Torino e CIPER (Consorzio Italiano Progresso Edilizia Residenziale).

1988-1989,

"Esigenze abitative dell'utenza" (7b5), ricerca connessa con l'intervento relativo al "Programma di edilizia sperimentale sovvenzionata da realizzare ai sensi della legge 25-3-1982, Art. 4, nel Comune di Torino - zona P.E.E.P. E.27, lotto 1", per un importo di 35 miliardi di Lire circa, nell'ambito della Convenzione tra I.A.C.P. di Torino, Comune di Torino e CIPER (Consorzio Italiano Progresso Edilizia Residenziale).

1982-1983,

in collaborazione con Politecnico di Torino - Dipartimento di Energetica, "Repertorio delle caratteristiche termofisiche dei componenti edilizi opachi e trasparenti - Guida al controllo energetico della progettazione", ricerche e pubblicazioni svolte nell'ambito Progetto Finalizzato Energetica (PFE 1) del CNR, Sottoprogetto: "Risparmio di Energia nel Riscaldamento degli Edifici" (RERE), Tema D: "Ricerca analitica (numerica e teorica) su sistemi edificio-impianto futuri".

Architettura e Tecnologia

Logo-ArTech

Giancarlo Pavoni architetto - 10149 Torino Via Pianezza 13 - tel + fax 0039 011 5621501 - p. IVA 03909950010 - info@pavoniartechstudio.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per funzionamento e analisi del sito stesso. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy.