Contratto di Quartiere II - Ambito Via Parenzo (Torino)

Il programma del Contratto di Quartiere di Torino "Ambito via Parenzo" comprende interventi nell'area ubicata nella zona urbana consolidata residenziale mista del Comune di Torino del quartiere Q43 composta da tre complessi edilizi costruiti alla fine degli anni Settanta dall'Istituto Autonomo per le case popolari.
Tenendo conto della destinazione d’uso a carattere residenziale pubblico, si è cercato di adeguare gli edifici ai requisiti di accessibilità ed eliminazione delle barriere architettoniche.
Si è prevista l'applicazione sulle chiusure verticali esterne di facciate ventilate, in modo di ottenere una minore dispersione energetica e il controllo del comfort interno, oltre a una nuova definizione dell’architettura dell’involucro.
Il progetto prevede la sostituzione integrale dei serramenti esistenti con serramenti di alluminio a taglio termico dotati di vetro camera e bocchette di immissione di aria esterna per la ventilazione. Per aumentare il comfort interno e ridurre i consumi energetici è prevista la coibentazione del solaio di sottotetto sull'estradosso e la coibentazione del solaio su cantine sulla parte dell'intradosso.
Saranno realizzati l’impermeabilizzazione delle gronde e nuovi pluviali all’interno della facciata ventilata.
Sul fronte del guadagno energetico si è operato attraverso l'uso di serre disposte sui fronti longitudinali, formate da logge chiuse da vetrate apribili nel periodo estivo.
Per quanto riguarda le sistemazioni esterne, in generale si è deciso di rispondere alle primarie necessità degli utenti di percorribilità delle aree, di parcheggio delle auto e di ripristino di aree verdi ed attrezzature per la sosta. Per limitare l'assorbimento di calore estivo e favorire la massima permeabilità del terreno è stata disegnata una pavimentazione in acciottolato.
Infine si è ridisegnata completamente la dislocazione delle aree verdi e di sosta e la loro definizione geometrica con la creazione di una serie di viali alberati che delimitano spazi pavimentati.
Per l'innaffiamento delle aree verdi si è previsto di utilizzare un sistema di recupero delle acque meteoriche dalle coperture degli edifici.

play  stop  back  fwd
ATC Torino e Città di Torino - Programma Innovativo in ambito urbano

2004 -2012
Torino (Torino), Italia

Logo-ArTech

Giancarlo Pavoni architetto - 10149 Torino Via Pianezza 13 - tel + fax 0039 011 5621501 - p. IVA 03909950010 - info@pavoniartechstudio.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per funzionamento e analisi del sito stesso. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy.